ECOCOLORDOPPLER VARICOCELE

ECOCOLORDOPPLER VARICOCELE

Nuove strumentazioni all’avanguardia per effettuare Ecografie Doppler Superficiali e Profonde”

ECOCOLORDOPPLER VARICOCELE A CENTOCELLE

L’EcoColorDoppler Varicocele a Centocelle o EcoColorDoppler plesso pampiniforme per studio Varicocele è un esame strumentale che viene eseguito in presenza di varicocele. Il varicocele si manifesta con l’alterazione delle vene che raccolgono il sangue proveniente dall’epididimo (il canale lungo il quale si muovono gli spermatozoi) e dal testicolo. In presenza di varicocele, queste vene assumono un aspetto varicoso, cioè si presentano dilatate, allungate e tortuose. Tale alterazione provoca un gonfiore in corrispondenza del testicolo interessato. Di solito, il gonfiore a carico del testicolo è l’unica manifestazione patologica del varicocele. Tuttavia, in alcuni casi, al gonfiore possono aggiungersi il dolore, e nelle forme più gravi atrofia testicolare e infertilità. Di solito, l’accertamento del varicocele avviene durante una visita da parte del medico andrologo, o urologo, che rileva la presenza di una massa non dolente sopra il testicolo simile, alla palpazione, ad un sacchetto. In alcuni casi, se la visita non è sufficiente, il medico può prescrivere un’EcoColorDoppler Varicocele o un’ecografia testicolare, utili per stabilire se la causa dei disturbi (sintomi) sia il varicocele o un’altra malattia come, ad esempio, un tumore che comprima le vene spermatiche.

Come si svolge l’EcoColorDoppler Varicocele a Centocelle?

Nel corso dell’EcoColorDoppler Varicocele a Centocelle il paziente viene valutato in diverse posizioni, sdraiato e in piedi. Dopo aver applicato una piccola quantità di gel sulla pelle del paziente delle borse scrotali e delle regioni limitrofe, il medico appoggia e muove, sulla parte anatomica in esame, una sonda collegata all’apparecchiatura ecografica, in grado di produrre sezioni anatomiche fedeli delle strutture esaminate.

Preparazione:

Di norma, l’EcoColorDoppler Varicocele a Centocelle non richiede alcuna preparazione particolare. Il paziente non è tenuto a rispettare digiuni o diete specifiche, non ha l’obbligo di presentarsi all’esame con la vescica piena e, qualora segua una terapia farmacologica, è libero di continuare tranquillamente con le assunzioni previste dalla suddetta terapia.

Ecocolordoppler:

un esame affidabile, indolore, immediato, veloce e assolutamente sicuro, praticamente privo di controindicazioni.

PRENOTA ONLINE