MAGNETOTERAPIA

MAGNETOTERAPIA

Disponiamo delle migliori tecnologie per la prevenzione e la cura personalizzata del paziente, dalla causa al sintomo.

MAGNETOTERAPIA A CENTOCELLE

La magnetoterapia (magnetoterapia a Centocelle), utilizzata nei trattamenti di fisioterapia dal moderno Centro FisioMedica IGEA, è una tecnica terapeutica che sfrutta i benefici effetti dei campi magnetici pulsanti di bassa frequenza (sino a 100 Hz) e di bassa intensità (sino a 100 Gauss) e ha lo scopo di supportare il trattamento degli stati infiammatori e patologie articolari ed ossee. Questi impulsi favoriscono la rigenerazione dei tessuti ossei o cutanei, andando a migliorare la circolazione del sangue e a stimolare il sistema neurovegetativo alla produzione di endorfine: in questo modo il dolore che accompagna di solito un’infiammazione si riduce notevolmente donando, in breve tempo, sollievo al paziente. Diverse ricerche cliniche hanno potuto dimostrare che il campo magnetico pulsante esplica a livello delle differenti strutture cellulari un effetto consistente nell’aumento dell’attività metabolica cellulare, con incremento della sintesi di collagene. I trattamenti basati sulla magnetoterapia (magnetoterapia a Centocelle), proposti dal nostro Centro, rappresentano dei validi supporti per tutti quei pazienti che presentano fratture che faticano a rinsaldarsi e nei casi di osteoporosi o dolore cronico.

I casi trattati con la magnetoterapia (magnetoterapia a Centocelle) riguardano le seguenti patologie:

  • Osteotomie;

  • Ritardi di consolidamento osseo;

  • Malattia di Sudeck;

  • Scollamento di endoprotesi;

  • Artropatie e miopatie emofiliche;

  • Dolori lombari;

  • Spondilite anchilosante;

  • Piede diabetico;

  • Patologie ossee (osteoporosi, necrosi asettica);

  • Patologie articolari e periarticolari:

  • Patologie che coinvolgono il circolo vascolare periferico;

  • Osteoporosi del rachide con schiacciamenti somatici amielici;

  • Osteoartrosi (particolarmente indicato in caso di artrosi di ginocchio e caviglia in pazienti affetti da insufficienza venosa lieve e media grazie allo scarso effetto di riscaldamento dei tessuti);

  • Pseudoartrosi;

  • Edemi post traumatici.

L’unica controindicazione assoluta alla terapia con campo magnetico resta, per ovvi motivi, il paziente portatore di pace-maker.

Prenota online

Gli specialisti del centro FisioMedicaIGEA ti aiuteranno a soddisfare le tue esigenze.

PRENOTA ONLINE