ELETTROSTIMOLAZIONE

ELETTROSTIMOLAZIONE

Disponiamo delle migliori tecnologie per la prevenzione e la cura personalizzata del paziente, dalla causa al sintomo.

ELETTROSTIMOLAZIONE A CENTOCELLE – PRENESTINO – ROMA

L’elettrostimolazione (a Centocelle, Prenestino, Roma) o EMS è una tecnica fisioterapica di stimolazione dei muscoli che riproduce la meccanica e gli effetti di un allenamento completo del corpo, per mezzo dell’utilizzo di un apposito apparecchio denominato elettrostimolatore. Quest’ultimo, per mezzo di elettrodi applicati al corpo umano, genera un campo elettrico in grado di raggiungere le placche motrici e, dunque, di stimolare la contrazione del muscolo tramite impulsi elettrici. Quando vogliamo muoverci infatti, il nostro cervello invia impulsi elettrici ai muscoli che si attivano e compiono il movimento. L’elettrostimolazione (a Centocelle, Prenestino, Roma) utilizza e intensifica questo processo di stimolazione elettrica fino ad arrivare a strati muscolari profondi che normalmente non attiviamo. Questa tecnica, nata a cavallo degli anni settanta a scopi riabilitativi e fisioterapici, oggi è ampiamente utilizzata con ottimi risultati anche nel settore sportivo quando è necessario un recupero muscolare o uno specifico allenamento atletico. Nell’ambito della riabilitazione l’elettrostimolazione viene impiegata per migliorare il tono e il trofismo muscolare sia in seguito ad un trauma che ha costretto il Paziente ad un’immobilizzazione di un arto ad esempio, sia per velocizzare la ripresa nella fase post-acuta. Si utilizza poi per sollecitare un muscolo denervato per evitarne la degenerazione. In ultimo, ma non certo per importanza, l’elettrostimolazione agisce anche sui tessuti connettivi e favorisce l’irrorazione sanguigna. L’elettrostimolazione (a Centocelle, Prenestino, Roma) può essere utilizzata anche per altri scopi, e si può indirizzare la sua funzione verso uno specifico obiettivo variando i parametri di tipo d’impulso, frequenza, durata, intensità e latenza. Ad esempio può essere utilizzata per migliorare il tono muscolare e la potenza della fibra muscolare o per defaticare un muscolo al termine dello sforzo. Durante lo svolgersi di una seduta di EMS si applicano al corpo del Paziente degli elettrodi in corrispondenza dei muscoli (gambe, addome, schiena superiore ed inferiore, petto braccia e glutei). Durante una seduta di elettrostimolazione (a Centocelle, Prenestino, Roma), il Fisioterapista può scegliere se far mantenere al Paziente una postura fissa o se fargli fare delle attività fisiche per ottenere un ulteriore aumento della tensione muscolare.

Controindicazioni:

Non tutte le persone possono sottoporsi a sedute di elettrostimolazione. Non possono in alcun modo utilizzare l’EMS coloro che hanno:

  • pacemaker;

  • gravidanza;

  • disturbi circolatori;

  • ernia addominale o inguinale;

  • malattie tumorali;

  • arteriosclerosi in stadio avanzato;

  • diabete mellito;

  • gravi malattie neurologiche;

  • infezioni acute batteriche o virali;

  • sanguinamenti (emorragie) e tendenza al sanguinamento pesante (emofilia);

  • ferite aperte.

Qualora si soffra di capillari fragili è bene non eccedere con l’elettrostimolazione, in quanto potrebbe causarne la rottura. Infine si sconsiglia di applicare gli elettrodi in prossimità delle protesi metalliche o nelle zone che presentano le seguenti problematiche:

  • lesioni cutanee;

  • alterazioni della sensibilità locale;

  • flebiti;

  • tromboflebiti.

Per maggiori informazioni potete contattarci al numero 06.45.777.400 o recarvi di persona presso il nostro Centro Medico, sito a Roma in via Giacomo Bresadola 45 zona Centocelle, facilmente raggiungibile mediante Metro C o limitrofi di Roma est, Prenestina, Collatina, Casilina, Alessandrino e Quarticciolo.

Prenota online

Gli specialisti del centro FisioMedicaIGEA ti aiuteranno a soddisfare le tue esigenze.