ANDROLOGIA

ANDROLOGO A CENTOCELLE, PRENESTINO, ROMA

Andrologo a Centocelle, Prenestino, Roma. Centro FisioMedica IGEA.

Andrologo a Centocelle, Prenestino, Roma.

Cos’è l’Andrologia?

L’Andrologia è la branca specialistica della Medicina che focalizza i propri studi sulla salute maschile, con particolare riferimento alle disfunzioni dell’apparato riproduttore e urogenitale.

Chi è l’Andrologo?

L’Andrologo si occupa principalmente di seguire lo sviluppo dell’apparato genitale maschile dalla nascita sino alla vecchiaia. Lo specialista andrologo può essere sia un endocrinologo, e in questo caso si occuperà più degli aspetti medici dell’Andrologia, oppure un urologo, e in questo caso si occuperà più degli aspetti chirurgici della branca.

Andrologo a Centocelle, Prenestino, Roma. Centro FisioMedica IGEA.Come si svolge la visita con l’Andrologo?

Durante la prima fase della visita, l’Andrologo raccoglie il maggior numero di informazioni possibili sulla storia e sullo stile di vita del Paziente, facendo domande circa l’alimentazione, eventuale vizio del fumo, consumo di alcol, attività fisica e sedentarietà, eventuali patologie a carico, assunzione di farmaci e andamento della vita sentimentale e sessuale. L’andrologo proseguirà poi la visita esaminando attentamente forma, dimensioni e aspetto di testicoli e pene, aiutandosi anche con la palpazione. Se necessario viene ispezionato anche lo stato di salute della prostata, per controllarne la consistenza e la presenza di eventuali masse. L’Andrologo successivamente potrà richiedere l’esecuzione di alcune analisi di laboratorio o strumentali, come ad esempio l’ecografia.

Quando richiedere una visita con l’Andrologo a Centocelle, Prenestino, Roma?

La visita con l’Andrologo è indispensabile sia per la diagnosi di molti disturbi, sia per la prevenzione di molte malattie dell’apparato genitale maschile che, se trascurate, possono compromettere la fertilità o danneggiare le prestazioni sessuali. Dolore ai genitali, arrossamenti, pruriti, ingrossamenti dei testicoli, traumi ai genitali, difficoltà erettile o a concepire un figlio sono ottimi motivi per fare una visita dall’andrologo. Tuttavia non bisogna necessariamente avere un problema per andare dall’Andrologo, e di sicuro in ottica di prevenzione: dopo i 50 anni è consigliabile una visita annuale.

A cosa serve la visita con l’Andrologo?

La visita con l’Andrologo è un passaggio fondamentale per escludere, diagnosticare o monitorare una malattia dell’apparato genitale maschile, quale:

  • Adenoma prostatico.
  • Alterazione della libido.
  • Andropausa e Azoospermia.
  • Balanopostite, Cistite e Condilomi.
  • Disfunzione erettile.
  • Disturbi della minzione.
  • Dolore ai testicoli.
  • Eiaculazione difficile, precoce, ritardata.
  • Fimosi e Frenulo corto.
  • Idrocele, Infertilità e Infezioni urinarie.
  • Ipertrofia prostatica e Prostatite.
  • Malattia di La Peyronie.
  • Oligozoospermia.
  • Pene curvo.
  • Prolasso vescica e Vescica iperattiva.
  • Rottura frenulo.
  • Stenosi uretrale.
  • Tumore ai testicoli, alla prostata, alla vescica, alle vie urinarie.
  • Varicocele.

La visita con l’Andrologo è dolorosa o pericolosa?

No, la visita Andrologica non è né dolorosa né pericolosa.

Come prepararsi alla visita Andrologica?

Non sono previste norme di preparazione particolari. Ciononostante è importante portare all’appuntamento tutta la precedente documentazione medica legata al proprio apparato genitale (risultati di esami o prescrizioni inerenti). È inoltre consigliabile annotarsi i sintomi e i disturbi riscontrati, in modo da fornire allo specialista una descrizione il più possibile dettagliata del problema.

Nello studio medico di Andrologia del nostro Poliambulatorio l’Andrologo esegue i seguenti esami:

In assenza di problemi o fastidi specifici, si può seguire il seguente calendario di visite andrologiche: Prima visita tra i 14 e i 16 anni. Seconda visita tra i 18 e i 20 (importante soprattutto dopo l’abolizione della leva obbligatoria) Terza vista tra i 35 e 40 anni. La visita Andrologica non prevede alcuna preparazione specifica. Si consiglia al Paziente di portare con sé i referti degli ultimi esami del sangue, di altri esami relativi al problema andrologico e l’elenco di eventuali terapie farmacologiche in corso. La visita con l’Andrologo a Roma, Centocelle, Prenestino, va fatta ogni qualvolta si riscontri un disturbo a livello dell’apparato genitale maschile: dolore, prurito, comparsa di rush cutanei e sempre in caso di riscontro di formazioni dubbie o cambiamento nella forma dei testicoli.

Devi fare una visita con un Andrologo a Centocelle, Prenestino, Roma?

Per una buona riuscita del percorso medico è fondamentale rivolgersi sempre a strutture sanitarie professionali come il nostro Poliambulatorio, specializzato in visite mediche che si avvale solo di personale esperto e aggiornato sulle migliori procedure sanitarie.

Per maggiori informazioni sui servizi offerti dal nostro ambulatorio di Andrologia potete contattarci al numero 06.45.777.400 o recarvi di persona presso il nostro Poliambulatorio, sito a Roma in via Giacomo Bresadola 45 zona Centocelle facilmente raggiungibile mediante Metro C o limitrofi di Roma est, Prenestina, Collatina, Casilina, Alessandrino e Quarticciolo.

Andrologo a Centocelle Roma

Gli specialisti del centro FisioMedicaIGEA ti aiuteranno a soddisfare le tue esigenze.