ECOGRAFIA ADDOME COMPLETO

ECOGRAFIA ADDOME COMPLETO

Nuove strumentazioni all’avanguardia per effettuare Ecografie Superficiali e Profonde

ECOGRAFIA ADDOME COMPLETO A CENTOCELLE

L’ecografia addome completo a Centocelle è un’indagine diagnostica assolutamente non invasiva e non dolorosa che sfrutta gli ultrasuoni emessi da una sonda e che consente al medico di vedere gli organi interni all’addome per valutare lo stato di salute della zona. Gli organi che si possono osservare sono: fegato, milza, pancreas, colecisti, vie biliari, reni, surreni, linfonodi, vescica, utero, prostata e annessi. Attraverso l’uso del color doppler è possibile anche controllare lo stato di salute dei vasi sanguigni della zona addominale. A differenza della radiografia gli ultrasuoni della sonda ecografica non sono in alcun modo pericolosi.

L’ecografia addome completo a Centocelle si rivela fondamentale per la diagnosi di alcune patologie che riguardano gli organi della zona addominale:

  • malattie epatiche;

  • malattie della colecisti e delle vie biliari (calcoli e infiammazione della colecisti, ostruzione delle vie biliari, ecc);

  • malattie del pancreas (pancreatiti, neoformazioni solide o cistiche);

  • malattie renali (nefriti, calcoli, ostruzioni delle vie urinarie, ecc);

  • malattie della milza e dei linfonodi addominali;

  • tumori benigni e maligni, cisti, ascessi, ecc;

  • presenza di liquido nella cavità addominale;

  • alterazioni dei vasi sanguigni (aneurisma dell’aorta, aumento di calibro della vena porta, ecc);

  • malattie infiammatorie croniche;

  • dilatazione di segmenti intestinali;

Come si svolge l’ecografia addome completo a Centocelle?

L’ecografia addome completo a Centocelle dura in media 15/20 minuti. Il medico fa sdraiare il Paziente a pancia in su, gli cosparge l’addome con un gel trasparente e fa scorrere la sonda ecografica sull’addome osservando le immagini prodotte dagli ultrasuoni in tempo reale su uno schermo. Durante l’esame può capitare che il medico chieda al Paziente di muoversi o cambiare posizione per vedere meglio alcuni organi interni.

Chi può sottoporsi all’esame?

All’ecografia dell’addome completo possono sottoporsi tutti.

L’ecografia addome completo a Centocelle è pericolosa o dolorosa?

L’esame non è doloroso o invasivo. Le onde sonore ad alta frequenza sono innocue per il corpo umano e i suoi tessuti.

Come prepararsi all’esame?

Per poter effettuare l’ecografia dell’addome completo è necessario:

  • il giorno precedente l’esame: seguire una dieta alimentare leggera;

  • il giorno stesso dell’esame: essere a digiuno da cibi solidi da circa 5/6 ore senza però sospendere eventuale terapie; è consentita una normale idratazione con acqua naturale.

Per una corretta valutazione della vescica e del basso addome, è opportuno presentarsi all’esame con la vescica moderatamente distesa. Si consiglia quindi di non urinare nelle 3-5 ore precedenti l’esame (a seconda delle proprie abitudini) oppure, dopo avere urinato circa 2 ore prima dell’esame, bere 2 bicchieri di acqua naturale per ottenere la giusta distensione vescicale. Non è necessario che il Paziente interrompa le terapie in corso.

Ecografia:

un esame affidabile, indolore, immediato, veloce e assolutamente sicuro, praticamente privo di controindicazioni.

PRENOTA ONLINE