HOLTER PRESSORIO: QUANDO FARLO E COME FUNZIONA?

HOLTER PRESSORIO: QUANDO FARLO E COME FUNZIONA?

Holter Pressorio a Roma, Centocelle. FisioMedica IGEA.

Holter Pressorio a Centocelle, Prenestino, Roma.

Holter pressorio a Centocelle, Prenestino, Roma.L’holter pressorio è un esame imprescindibile per tutti i Pazienti che soffrono di ipertensione arteriosa. Cioè in tutti quei Pazienti che sospettano la presenza di pressione elevata. La possibilità di verificare la pressione nell’arco delle 24 ore permette di eliminare l’aumento pressorio dovuto al “camice bianco”. Nello specifico si tratta dell’ansia da esame fatto direttamente davanti al medico. Infatti l’agitazione aumenta la pressione. Questo ci permette di dare un quadro dei valori aderenti a quelli di tutti i giorni. Quindi monitorare anche sbalzi di pressione improvvisi.

Il Paziente iperteso, o sospettato di esserlo, deve essere sottoposto ad un monitoraggio della pressione arteriosa delle 24 ore, per valutare con precisione la variazione pressoria nelle diverse attività della giornata: mentre lavora, nei momenti di relax casalingo, e soprattutto di notte, quando sono maggiori i rischi di eventi cardiovascolari. Ciò permette al medico di migliorare la diagnosi di ipertensione arteriosa, di rendere più efficace il trattamento antiipertensivo e quindi di meglio prevenire le malattie cardiovascolari da essa conseguenti.

Il monitoraggio della pressione delle 24 ore è indicato:

  • Per confermare la diagnosi di Ipertensione.
  • Quando si vuole valutare l’efficacia del trattamento antiipertensivo, in termini di copertura delle 24 ore.
  • In casi di significativa discrepanza tra la pressione misurata nell’ambulatorio Medico, in Farmacia o a casa.
  • In casi di Ipertensione resistente al trattamento farmacologico assunto regolarmente.
  • In casi di sospetta Ipertensione durante il sonno notturno.
  • In casi di sospetta Ipertensione arteriosa in gravidanza.
  • In episodi di Ipotensione Arteriosa.

La Pressione Arteriosa che sembra normale in alcuni momenti della giornata, può non esserlo per tutte le 24 ore, ed esporre quindi al rischio di malattie cardiovascolari.

Cos’è la pressione arteriosa?

Possiamo definire la pressione arteriosa come la forza con cui il sangue viene pompato all’interno dei vasi sanguigni e, come dice il nome, con pressione arteriosa ci riferiamo a quella misurata nelle arterie. La pressione arteriosa dipende quindi dalla quantità di sangue che il cuore pompa nelle arterie e da quanta resistenza viene opposta al flusso. Se lo spazio all’interno del lume vascolare si restringe e viene ostacolato lo scorrere del sangue la pressione aumenta. Il caldo invece dilata le vene, quindi lo spazio a disposizione del sangue per scorrere aumenta, di conseguenza la pressione si abbassa.

Cos’è la pressione minima o massima?

Per pressione arteriosa massima o sistolica si intende il momento in cui il cuore, contraendosi, pompa il sangue nell’arteria aorta che avendo pareti elastiche si dilata. Per pressione arteriosa minima o diastolica si intende il momento in cui il cuore si rilassa, svuotandosi, e torna a riempirsi prima di una nuova contrazione, in questa fase l’aorta si restringe perché meno irrorata. Per quanto visto sopra, appare logico che la pressione massima aumenta quando il lume arterioso presenta ostacoli (come una placca) o le pareti risultano poco elastiche.

La pressione minima aumenta quando il flusso sanguigno è ostacolato in periferia ovvero l’aorta impiega più tempo a svuotarsi e la pressione al suo interno aumenta.

Nella maggior parte dei casi la pressione minima alta non causa sintomi particolari. Al contrario, una pressione arteriosa massima elevata si manifesta spesso con i tipici sintomi come battiti irregolari, vista oscurata, giramenti di testa ecc. Tuttavia pressione troppo alta o troppo bassa non sono gli unici valori a cui bisogna prestare attenzione, infatti anche una pressione arteriosa irregolare, ossia con sbalzi troppo elevati tra la minima e la massima risulta essere pericolosa.

Quali sono le conseguenze di una pressione arteriosa fuori dai valori?

L’ipotensione, ovvero quando la pressione del sangue è molto più bassa rispetto ai valori considerati normali, porta a debolezza e svenimenti improvvisi che possono portare danni molto gravi, si pensi per esempio se ciò dovesse accadere mentre si è alla guida.

Ma è la pressione elevata e/o irregolare ad essere considerata quella più pericolosa.

La pareti interne delle arterie sono rivestite da un tessuto detto endotelio. L’endotelio è liscio per favorire un migliore scorrimento del sangue all’interno del vaso. Quando la pressione è troppo alta e quindi il flusso troppo vigoroso, l’endotelio rischia di danneggiarsi. Lo stesso avviene in caso il flusso cambi di colpo passando in continuazione da debole a forte e viceversa.

L’holter pressorio come funziona?

L’holter pressorio è un’ analisi non invasiva e non dolorosa, non è necessaria alcuna preparazione ed è privo di rischi. Si applica al Paziente un piccolo apparecchio, che viene fissato in vita, e un bracciale che dovranno essere indossati per 24 ore. Durante l’holter pressorio la pressione sarà misurata automaticamente ogni 15 minuti di giorno e ogni 30 minuti di notte.

Per installare l’holter pressorio al braccio del Paziente occorrono pochi minuti, poi dovranno trascorrere 24 ore, durante le quali la pressione viene registrata ad intervalli di tempo precisi. Con l’holter pressorio i risultati sono disponibili dopo il controllo da parte del cardiologo che analizzando le variazioni della pressione registrate dall’holter e confrontandoli con il diario pressorio, redatto dal Paziente, redige il referto evidenziando eventuali anomalie. Avvertenze e consigli:

  • Indossare abiti comodi e facili da mettere/togliere per tutta la durata dell’esame.
  • Restare fermi il più possibile durante le misurazioni che lo Sfigmomanometro Portatile effettua.
  • Lavarsi prima dell’applicazione dello Sfigmomanometro Portatile ed evitare di fare docce o bagni nelle ore successive all’applicazione dello strumento.
  • Tenere un diario in cui indicare i momenti durante i quali sono comparsi disturbi sospetti, per permettere al medico di fare una valutazione ponderata delle misurazioni.
  • Una delle domande più frequenti è durante l’holter pressorio come dormire? Non bisogna adottare nessuna precauzione particolare se non quella di evitare di dormire sopra il bracciale o in posizioni che potrebbero far staccare l’holter da bracciale.

Holter: cardiaco dinamico o pressorio? Ecco le differenze:

L’holter cardiaco dinamico monitora l’attività elettrica del cuore, mentre l’Holter pressorio la pressione arteriosa. Il loro scopo è di aiutare la rilevazione e valutazione di anomalie o gli effetti di una terapia nel corso del tempo.

L’holter pressorio è un esame che permette la misurazione continua della pressione arteriosa nell’arco di 24 ore. L’esecuzione di un Holter pressorio è indicata in presenza di:

  • Sintomi di ipertensione o di ipotensione.
  • Sintomi che precedono gli episodi di sincope.
  • Aritmie cardiache e altri problemi cardiaci.
  • Gravi problemi di stress o ansia.

Lholter cardiaco dinamico, invece, si esegue nel momento in cui si palesa l’esigenza di valutare l’attività elettrica del cuore, in presenza di:

  • Palpitazioni.
  • Patologie correlate ad aritmie cardiache.
  • Alterazioni secondarie con causa possibile nel muscolo cardiaco.
  • Anche in questo caso, la raccolta dei dati avviene generalmente nell’arco di 24 ore.

Questo apparecchio viene collegato con dei fili a degli elettrodi, posizionati sul torace del Paziente, come un normale elettrocardiogramma (ECG). L’holter riceve così le informazioni sul battito cardiaco da registrare.

Per maggiori informazioni sui servizi offerti dal nostro Poliambulatorio potete contattarci al numero 06.45.777.400 o recarvi di persona presso il nostro Centro, sito a Roma in via Giacomo Bresadola 45 zona Centocelle facilmente raggiungibile mediante Metro C o limitrofi di Roma est, Prenestina, Collatina, Casilina, Alessandrino e Quarticciolo.

Prenota online

Gli specialisti del centro FisioMedicaIGEA ti aiuteranno a soddisfare le tue esigenze.