VISITA UROLOGICA: QUANDO FARLA?

VISITA UROLOGICA A CENTOCELLE, PRENESTINO, ROMA

Visita urologica a Centocelle, Prenestino, Roma.

Visita Urologica a Centocelle, Prenestino, Roma.

Quando fare una visita urologica?

La prima visita urologica andrebbe effettuata intorno ai 12 anni e ci si dovrebbe sottoporre a controlli urologici frequenti, sia per le donne che per gli uomini, in presenza dei fattori di rischio, ovvero obesità, abitudine al fumo e familiarità con patologie urologiche o andrologiche.  Sono fortemente consigliati anche controlli in assenza di sintomi, poiché patologie anche gravi come alcuni tumori possono presentarsi in modo asintomatico. Per tutti gli uomini sopra i 45 anni sono consigliate visite urologiche a cadenza annuale.

Quando è indicala la visita urologica?

Sintomi che devono spingere a sottoporsi a una visita urologica sono:

  • urine torbide o che presentano sangue.
  • dolore durante la minzione e/o getti di urina deboli e ridotti rispetto al normale.
  • incontinenza urinaria e/o stimoli frequenti e urgenti ad urinare.
  • dolore pelvico.
  • calo della libido.
  • sangue nello sperma.
  • difficoltà di erezione.
  • infertilità.
  • presenza di anomalie (come dolori, gonfiori o protuberanze) nell’inguine o, per gli uomini, nello scroto e/o nei testicoli.

Sintomi come anoressia, nausea e/o vomito e prurito associati a un aumento del volume delle urine e/o la scomparsa delle urine devono spingere a rivolgersi immediatamente a un medico.

Come si svolge la visita urologica?

Visita urologica a Centocelle, Prenestino, Roma.La prima fase della visita urologica come sempre quando si parla di controlli specialistici, è l’anamnesi, che consiste in un colloquio tra Medico e Paziente in cui l’urologo raccoglie informazioni utili ai fini della diagnosi. Le domande vertono sullo stato di salute generale e l’eventuale familiarità con alcuni tipi di malattie a carico dell’apparato urinario, sull’assunzione di farmaci, sullo stile di vita e sui sintomi avvertiti dal Paziente. Data l’importanza dell’anamnesi bisogna essere sinceri nel parlare di temi delicati con il medico. Dopo questa prima fase propedeutica, si passerà all’esame obiettivo, che sarà in parte comune a uomini e donne e in parte differente a seconda del sesso del Paziente.

Visita urologica maschile

La visita urologica maschile entra nel vivo con la valutazione del basso addome e dei genitali esterni. Specialmente in caso di disturbi nell’urinare, o in generale se il Paziente ha più di 50 anni, l’urologo procede con la palpazione della prostata. Questa parte dell’esame è importante per verificare dimensioni, consistenza ed eventuali anomalie dell’organo. Lo specialista potrebbe ordinare, qualora lo ritenesse necessario, esami di approfondimento come un esame del sangue, un esame delle urine, una uroflussometria, un’ecografia dell’apparato urinario e genitale.

Visita urologica femminile

Visita urologica a Centocelle, Prenestino, Roma.La visita urologica femminile somiglia effettivamente sotto molti aspetti a quella ginecologica, ma i dettagli rilevati sono molto differenti. In caso di incontinenza urinaria, si procede a una valutazione dei genitali e della zona perineale per individuare il grado di incontinenza. In seguito si valutano eventuali prolassi di vescica, utero, retto.

È preferibile sottoporsi al controllo in assenza di mestruazioni (almeno 3 giorni dopo l’ultimo flusso o 7 giorni prima del successivo). Anche in questo caso l’urologo potrebbe ordinare, qualora lo ritenesse necessario, esami di approfondimento come un esame del sangue, un esame delle urine, una uroflussometria, un’ecografia del basso addome.

Come ci si prepara alla visita urologica?

Non richiede preparazione, è sufficiente portare con sé le precedenti cartelle, in particolare test del sangue e delle urine, da presentare al momento della visita. Il vestiario non deve seguire particolari regole: è sufficiente che sia comodo da togliere.

Quanto dura la visita urologica?

Generalmente ha una durata media di circa 20-25 minuti.

Devi fare una visita urologica a Centocelle, Prenestino, Roma?

Per una buona riuscita del percorso medico è fondamentale rivolgersi sempre a strutture sanitarie professionali come il Poliambulatorio FisioMedica IGEA, specializzato in urologia e andrologia che si avvale solo di personale esperto e aggiornato sulle migliori procedure sanitarie.

Per maggiori informazioni sulla visita urologica o sui servizi offerti dal nostro Poliambulatorio potete contattarci al numero 06.45.777.400 o recarvi di persona presso il nostro Centro, sito a Roma in via Giacomo Bresadola 45 zona Centocelle facilmente raggiungibile mediante Metro C o limitrofi di Roma est, Prenestino, Collatina, Casilina, Alessandrino e Quarticciolo.

Prenota online

Gli specialisti del centro FisioMedicaIGEA ti aiuteranno a soddisfare le tue esigenze.